Gelmar distribuzione

Base di logistica integrata, stoccaggio e distribuzione di prodotti surgelati. Qui GELMAR dispone di 25.000 m³ adibiti a celle frigorifere con disponibilità di 8000 posti pallets, che consentono di poter gestire diversi tipi di merci a seconda delle esigenze del Cliente. Le celle sono gestite H24, 365 giorni all'anno da un sistema di monitoraggio telematico che controlla costantemente la temperatura, stati di funzionamento, oltre a un sofisticato sistema di allarmi.

Magazzino e Movimentazione dei prodotti surgelati

Gelmar è specializzata nella gestione di piattaforme distributive garantendo servizi logistici di distribuzione in modo da offrire:

  • Controllo merci in ingresso provenienti dai vari fornitori ( temperatura, quantità, scadenza, lotto, standard qualitativi)
  • Stoccaggio e custodia
  • Corrette procedure, formali e comportamentali, di gestione magazzino
  • Gestione degli ordini, preparazione ed evasione
  • Rispetto delle norme relative alla "tracciabilità" e rotazione dei prodotti secondo la logica FIFO
  • Monitoraggio di tutta la fase di trasporto, con particolare attenzione al costante mantenimento della catena del freddo. Per quanto riguarda la preparazione ordini, il sistema di "radiofrequenza" assicura precisione nella quantità e individuazione dei prodotti con i giusti lotti che il sistema richiede.

cella frigorifera

Servizi aggiuntivi

Gelmar è attrezzata per offrire, a catene distributive che ne avessero l'esigenza servizi di Transfer Order Delivery. Infatti, avvalendosi di una collaudata rete di propri agenti, effettua rilevazioni ordini per conto di aziende di surgelati e gelati le quali, avendo affidato a Gelmar il deposito merci, hanno necessità del servizio di rilevazioni ordini nei punti vendita della D.O. con cui hanno stipulato contratti di fornitura.

rete venditori

Sicurezza alimentare

Le merci vengono trattate nel pieno rispetto del sistema HACCP e di quanto riportato sul "piano di autocontrollo". Anche la catena del freddo e la logistica che ne deriva si avvalgono delle procedure del sistema HACCP in particolare per quanto riguarda pulizia ed igiene dei locali, delle attrezzature e dei sistemi di trasporto. Nella logistica del surgelato il punto determinante è il mantenimento dei -18° in quanto si tratta di prodotto che non deve assolutamente subire sbalzi di temperatura.